Skip to main content

Simone Pizka Pasquini

Il caso non esiste; è solo un meccanismo di cui ancora non capiamo il funzionamento. – PiZKA –

STILI DI YOGA: Vinyasa flow, Acro Yoga, Hata Yoga

Mi chiamo Simone PiZKA Pasquini e dovendo descrivermi in poche parole direi che sono un “Pirate Urban Ninja Yoga Warrior”.
Sono un Designer/Artista/Barman/Yogi anconetano e scopro lo Yoga circa 6 anni fa proprio grazie a ReYoga, collaborando con la mia azienda pubblicitaria alla realizzazione della Re-Yogica Start-Up (creazione immagine aziendale/sito/e-commerce e pubblicità varie).

 

Vengo da una vita piena di attività e movimento, tra cui 10 anni di sport da combattimento (Thai-Boxe ed MMA), nei quali studio anche tecniche di meditazione e rilassamento. Da quando inizio a praticare Yoga la mia vita cambia a dismisura a tal punto da diventarne praticamente dipendente. Non scorderò mai quella giornata in cui meditando nella posizione del mezzo loto sotto un albero a Senigallia mentre “Vibra” (il mio cane) giocava a rincorrere i grilli, sentii una voce che dall’interno mi diceva: “Ora sei pronto, devi insegnare Yoga!”. Dopo qualche giorno, senza che me ne rendessi nemmeno conto un mio amico a capo di una palestra mi disse che non aveva trovato un istruttore di Yoga per la nuova stagione. Sapendo che erano diversi anni che mi interessavo a questa disciplina mi chiese di provare ad insegnare. Lo presi come un segno del destino così cominciai, seppur senza alcuna abilitazione formale. Come d’incanto, il corso partì alla grande, con persone di tutte le età ma soprattutto tanti giovani.

Scopro in seguito l’AcroYoga che diventa subito un’altra delle mie dipendenze. Grazie a ReYoga conosco uno dei pilastri italiani di questa disciplina, Jacopo Ceccarelli; partecipo ad alcuni dei suoi stage e la mia dipendenza cresce sempre più, coinvolgendo non solo le persone del mio corso, ma anche amici e parenti ?

Lo yoga e la meditazione mi hanno aiutato a superare momenti molto difficili della mia vita, tra cui la morte di mio padre. Sento che lo Yoga mi rende ogni giorno più forte, allegro, energetico e vitale. Anche le persone che mi stanno intorno se ne sono rese conto, quindi vengono a lezione per imparare a conoscersi e migliorarsi attraverso la pratica. Credo che lo yoga entra come un cuneo poi si diffonde come luce andando ad illuminare e riscaldare tutti i vari aspetti della vita.

Ora la danza della realtà mi ha portato in India dove sto studiando per ottenere il TTC RYS 200. Spero di avere l’onore e l’occasione di far conoscere questa disciplina a quante più persone possibile, dato che ho visto sulla mia pelle quanto bene può fare. Se aiuti i fiori che ti stanno intorno a sbocciare rigogliosi e profumati, poi le tue passeggiate saranno entusiasmanti!

Articoli Correlati

azzurra ruffert reyoga friend

Azzurra Ruffert

tite togni reyoga friends

Tite Togni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *